La Ricerca Bibliografica

Questa esperienza di Alternanza Scuola Lavoro è rivolta alle Classi V del Liceo Classico e Scientifico

Metodologia e strategie di ricerca

Arte e archeologia: due “concetti” su cui si fonda il nostro patrimonio culturale e che al contempo, per la loro interdisciplinarità, coinvolgono e toccano temi, tempi e contesti variegati.

 

Il progetto di Alternanza scuola-lavoro “La ricerca bibliografica. Metodologia e strategie di ricerca” si propone di trasmettere agli studenti delle classi quinte dei Licei Classico e Scientifico una corretta metodologia di analisi conoscitiva e compositiva del patrimonio storico artistico italiano.

 

Il percorso interattivo proposto da questo progetto di alternanza scuola lavoro è incentrato sulla metodologia di indagine scientifica applicata alla ricerca in ambito storico artistico e archeologico.

 

Grazie a lezioni in aula e sopralluoghi presso siti archeologici e luoghi d’interesse storico- artistico vengono evidenziati in evidenza spunti di indagine che gli studenti   approfondiranno attraverso una corretta catalogazione di informazioni. Edmondo de Amicis affermò che “il destino di molti uomini dipese dall’esserci o non esserci stata una biblioteca nella loro casa paterna” ed è proprio da questa affermazione che il progetto ha inizio: dalla scoperta e conoscenza del patrimonio della biblioteca d’istituto scolastico.

 

Durante la fase iniziale gli studenti conoscono e analizzano i testi presenti nella biblioteca d’istituto e grazie allo studio e alla redazione di una corretta bibliografia viene data particolare attenzione alla classificazione delle differenti fonti di studio: una vera e propria banca dati a cui gli studenti potranno accedere attraverso l’attenta analisi di sezioni, metodo di catalogazione e opere multimediali.

Successivamente viene assegnato ai ragazzi un preciso tema di indagine – un bene archeologico o storico artistico – che, una volta analizzato, viene argomentato attraverso   l’utilizzo di precise fonti e riferimenti bibliografici. Grazie a visite guidate e lezioni in aula   viene affrontato il complesso metodo di comparazione delle fonti, fornendo agli studenti gli strumenti necessari per una corretta analisi scientifica.

Conclude il progetto una conferenza in cui gli alunni espongono e riassumono la loro esperienza mediante i moderni strumenti di comunicazione.

Il nostro progetto di alternanza scuola-lavoro vanta la partnership con la Biblioteca di storia moderna e contemporanea, con sede a Roma, in via Michelangelo Caetani: grazie all’esperienza di studiosi e professionisti del settore, gli studenti hanno la possibilità di comprendere a pieno il senso dell’acquisizione di un “metodo” d’indagine.